lunedì , 19 novembre 2018
Home / Evento / “PRODUCIAMO IL MIELE … nel rispetto delle regole” con Pier Antimo Carlino e Riccardo Terriaca

“PRODUCIAMO IL MIELE … nel rispetto delle regole” con Pier Antimo Carlino e Riccardo Terriaca

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 14/07/2018
9:30

Luogo
c/o CoNaPrA Consorzio Nazionale Produttori Apistici

Categorie


La produzione di alimenti – come il miele e gli altri prodotti dell’alveare – è attività molto delicata, rigidamente regolamentata dalla corposa legislazione vigente.

I controlli delle autorità preposte (Servizio Veterinario, NAS, Carabinieri/Forestali, etc.) sono sempre più frequenti e severi, e prevedono un regime sanzionatorio molto oneroso per le inadempienze.

Tutti gli apicoltori, grandi o piccoli che siano, hanno la responsabilità di produrre e vendere il miele che viene destinato all’alimentazione anche di bambini e di anziani e, dunque, devono avere la coscienza di svolgere la propria attività nel rispetto delle Leggi oltre che nel modo più diligente possibile.

Per rispettare le leggi è indispensabile conoscerle. Il quadro normativo del miele, degli altri prodotti dell’alveare e dei prodotti agroalimentari in generale, è in continua evoluzione.

La formazione e l’aggiornamento professionale in questa materia per gli apicoltori è fondamentale.

La partecipazione all’incontro è obbligatorio per chi intende usufruire della mielleria sociale.

Su richiesta viene rilasciato attestato di partecipazione valido per l’assegnazione della premialità nell’assegnazione dei contributi per l’acquisto agevolato di arnie (Reg.UE 1308/13 – Sottoprogramma Regione Campania).

Iniziativa realizzata ai sensi del Reg.UE 1308/13 – Sottoprogramma Campania 2018 – Sottoazione b.1.0

Scarica la locandina dell’evento, cliccando su: Locandina 14 luglio b 1 0

Info Riccardo Terriaca

Coordinatore Esecutivo del Gruppo Apistico Paritetico VolAPE

Guarda anche

Mentre le api riposano

Nella zona alpina, durante il periodo invernale, le api riducono la loro attività quasi del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.