venerdì , 21 settembre 2018
Home / Evento / “PRODUCIAMO IL MIELE … nel rispetto delle regole” con Pier Antimo Carlino e Riccardo Terriaca

“PRODUCIAMO IL MIELE … nel rispetto delle regole” con Pier Antimo Carlino e Riccardo Terriaca

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 14/07/2018
9:30

Luogo
c/o CoNaPrA Consorzio Nazionale Produttori Apistici

Categorie


La produzione di alimenti – come il miele e gli altri prodotti dell’alveare – è attività molto delicata, rigidamente regolamentata dalla corposa legislazione vigente.

I controlli delle autorità preposte (Servizio Veterinario, NAS, Carabinieri/Forestali, etc.) sono sempre più frequenti e severi, e prevedono un regime sanzionatorio molto oneroso per le inadempienze.

Tutti gli apicoltori, grandi o piccoli che siano, hanno la responsabilità di produrre e vendere il miele che viene destinato all’alimentazione anche di bambini e di anziani e, dunque, devono avere la coscienza di svolgere la propria attività nel rispetto delle Leggi oltre che nel modo più diligente possibile.

Per rispettare le leggi è indispensabile conoscerle. Il quadro normativo del miele, degli altri prodotti dell’alveare e dei prodotti agroalimentari in generale, è in continua evoluzione.

La formazione e l’aggiornamento professionale in questa materia per gli apicoltori è fondamentale.

La partecipazione all’incontro è obbligatorio per chi intende usufruire della mielleria sociale.

Su richiesta viene rilasciato attestato di partecipazione valido per l’assegnazione della premialità nell’assegnazione dei contributi per l’acquisto agevolato di arnie (Reg.UE 1308/13 – Sottoprogramma Regione Campania).

Iniziativa realizzata ai sensi del Reg.UE 1308/13 – Sottoprogramma Campania 2018 – Sottoazione b.1.0

Scarica la locandina dell’evento, cliccando su: Locandina 14 luglio b 1 0

Info Riccardo Terriaca

Coordinatore Esecutivo del Gruppo Apistico Paritetico VolAPE

Guarda anche

Preparare le api all’invernamento

Dopo il prelievo degli ultimi melari e dopo o proprio in occasione (se si sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.