venerdì , 3 Aprile 2020
3Bee
l'ape, un infallibile becchino

L’ape, un infallibile becchino

La rigida e militaresca organizzazione dell’alveare è cosa nota. Forse non tutti sanno, però, che i ruoli sono così specializzati e rigorosamente assegnati da prevedere addirittura l’impresa di pompe funebri. La scoperta è frutto delle ricerche del dottor Kirk Visscher della Cornell University di Ithaca, nello Stato di New York.

Quando nell’alveare muore un’ape – spiega l’entomologo – la maggior parte delle sue compagne ignorano il fatto: girano attorno al corpo con noncuranza, addirittura spostandolo se intralcia la loro attività. Ma entro qualche decina di minuti, un’ora al massimo, interviene l’ape-becchino: afferrato tra le mandibole il corpo, lo trasporta in volo fuori dell’alveare e lo lascia cadere a 100 o 150 metri di distanza. Il ruolo di necroforo è assunto a turno per diversi giorni da una delle api guardiane che, al bisogno, lascia il suo posto di sentinella.

Il fenomeno è interessante non solo perché conferma l’elevatissima efficienza dell’alveare, ma soprattutto per il meccanismo con cui l’ape – becchino si accorge che è richiesto il suo intervento.

L’insetto sembra infatti rispondere non a stimoli visivi, ma a un segnale chimico – un odore di morte, si potrebbe ben dire – emesso dall’insetto morto.

Lo studioso statunitense lo ha dimostrato cercando invano di ingannare l’ape-becchino con un trucco. Introdusse infatti in un alveare un’ape uccisa da poco, una seconda ricoperta di paraffina e un modellino perfetto costruito in legno di balsa: nel primo caso bastò attendere pochi minuti per vedere arrivare l’ape-necroforo, che impiegò invece un tempo triplo per rimuovere l’insetto paraffinato. Il modello di balsa fu invece buttato fuori dall’alveare dopo ben sette ore.

Quando poi il dottor Visscher introdusse nell’alveare tutti assieme i corpi di api morte in tempi diversi, l’ape becchino, meticolosa e precisa, li eliminò tutti rapidamente, ma cominciando da quelli degli insetti morti da più tempo.

Info Redazione

Guarda anche

cannibalismo delle larve di api

Il fenomeno del cannibalismo nelle api

Nelle api il cannibalismo è abbastanza frequente, ma nella pratica non gli si dà particolare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.