martedì , 22 agosto 2017
Home / Mappa Vespa velutina
Vespa velutina che uccide un ape

Mappa Vespa velutina

I cerchi colorati indicano dove è stata segnalata Vespa velutina.
Cerchi rossi: nidi anno 2014
Cerchi verdi: nidi anno 2015
Cerchi gialli: nidi anno 2016
Cerchi azzurri: nidi anno 2017
(in aggiornamento)
L’icona del calabrone si riferisce agli esemplari adulti osservati fuori dalla zona di infestazione e che potenzialmente potrebbero estenderla.

Quando e dove puoi vedere Vespa velutina

Dicembre-Gennaio

In inverno le regine del calabrone asiatico sono nascoste in posti riparati e asciutti (ad esempio nelle cataste di legna).

Febbraio-Maggio

Nelle giornate primaverili calde e soleggiate è possibile osservare le regine in volo che si nutrono sui fiori per accumulare le riserve energetiche necessarie a fondare nuove colonie. Da marzo è possibile trovare le regine davanti agli alveari per catturare le api necessarie a nutrire le prime larve. Spesso si possono vedere i nidi primari su manufatti umani.

Giugno-Luglio

I nidi secondari crescono molto rapidamente come dimensione e come popolazione, ma sono meno visibili (spesso ad altezze superiori ai 5 metri). Le vespe operaie sono spesso davanti agli alveari, a caccia di api.

Agosto-Novembre

I nidi secondari raggiungono il loro massimo sviluppo, con 400-12.000 individui, e sono quindi più facilmente individuabili. Gli alveari sono assediati dalle vespe cacciatrici.

Stop Velutina

Siamo la rete italiana che unisce enti di ricerca e apicoltori per fermare l’avanzata del calabrone asiatico. Seguici anche su Facebook e YouTube