giovedì , 17 Ottobre 2019
Home / Tecnica apistica / Alimentazione / Nutritore a Tanica Tank
3Bee
longevità delle api invernali

Nutritore a Tanica Tank

DESCRIZIONE E UTILIZZO

In alcuni periodi dell’anno si può rendere necessario nutrire le api con sciroppi o sostanze zuccherine. Un corretto invernamento e soprattutto una buona ripresa primaverile garantiscono dei buoni risultati nella produzione del miele.

La nutrizione non deve essere solo sostentamento della famiglia ma deve soprattutto simulare una fioritura al fine di stimolare la covata; le fioriture, infatti, in qualsiasi momento dell’anno, favoriscono lo sviluppo dell’alveare poiché inducono nell’ape regina a deporre più uova.

nutritore-a-tanica-tankIl nuovo nutritore TANK, grazie al suo sistema di nutrizione a “goccia”, fornisce nutrimento all’alveare in modo costante e duraturo come se fosse in atto una fioritura. Il nutritore TANK è un contenitore con un foro centrale di alimentazione (diam. Interno 32mm – esterno 40 mm). Che viene collocato sopra il coprifavo. Le api aspirano il nutrimento direttamente dall’interno dell’arnia attraverso dei fori applicati sul tappo del nutritore.

Il riempimento del nutritore può avvenire direttamente sul posto in apiario o preparato anzitempo in laboratorio, perché, grazie al suo sistema di chiusura, può essere trasportato senza pericolo di fuoriuscita di liquido zuccherino. Dopo aver applicato il tappo forato, il nutritore viene capovolto per il posizionamento sul coprifavo e, grazie all’effetto del sottovuoto che si viene a creare, il liquido zuccherino è pronto per essere succhiato dalle api.

L’assunzione del prodotto dura alcuni giorni e può essere più o meno abbondante a seconda della densità dello sciroppo, del numero e del diametro dei fori che si vogliono effettuare sul tappo stesso.

CARATTERISTICHE E VANTAGGI
  • Effetto importazione;
  • Stimolazione alla covata;
  • Nutrizione di soccorso e costruzione fogli cerei;
  • Indicato nell’allevamento di api regine e nuclei;
  • Facile applicazione il posizionamento avviene senza aprire l’arnia con il vantaggio di evitare il raffreddamento della famiglia e saccheggio anche in pieno giorno in periodo di carestia;
  • Riempimento sul posto o in magazzino;
  • Possibilità di regolare la quantità di sciroppo assunta dalle api permettendo una nutrizione continuativa per molti giorni;
  • Piani interni inclinati al centro per facilitare il completo svuotamento dello sciroppo;
  • Non è necessario il completo riempimento;
  • Antischiacciamento per creare il sottovuoto: rinforzato internamente con colonne che collegano il piano inferiore con quello superiore;
  • Ermetico: evita l’ingresso di altri insetti;
  • Colore bianco trasparente permette di vedere interamente lo sciroppo;
  • Buona resistenza agli urti;
  • Impilabile: si possono sovrapporre uno all’altro per essere accatastati per l’immagazzinamento e/o per il trasporto su palletes.

DIMENSIONI mm. 350 x 350 x 60 H

CAPACITA’ 4,2 Litri ( circa 6 kg. di sciroppo)

PESO kg. 0,850

MATERIALE Plastica alimentare HDPE resistente ai raggi UV

Ragstore

Info Redazione

Guarda anche

Api innocue che si fanno accarezzare

Io non affumico più le mie api

Probabilmente da migliaia di anni si fa fumo per poter visitare gli alveari. Per quanto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.