lunedì , 30 Gennaio 2023

Puntura di ape: primo soccorso

La puntura di un’ape è un’evenienza che occorre considerare soprattutto nei mesi estivi. Il contatto ravvicinato con il pungiglione quest’insetto può causare diverse conseguenze, che vanno dal temporaneo dolore locale alla grave reazione allergica (shock anafilattico).
Le api utilizzano la puntura come meccanismo di difesa: quest’insetti possono utilizzare il loro pungiglione per iniettare le sostanze contenute nel loro sacco velenifero, allo scopo di proteggere gli alveari.
Se la puntura di un’ape non causa sintomi troppo intensi, per limitare i disagi si possono attuare delle semplici manovre di pronto soccorso (rimozione del pungiglione, applicazione di ghiaccio ecc.). Nel caso in cui si sviluppi una reazione più severa, è consigliabile richiedere un intervento medico immediato. Chi ha un’allergia accertata, deve portare sempre con sé un preparato monouso a base di adrenalina, da autosomministrarsi in caso di necessità.
Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/salute-benessere/puntura-di-api.html

Info Redazione

Guarda anche

Il microbioma ingegnerizzato che protegge le api

Varroa Does Not Feed on Hemolymph. Samuel Ramsey

Teleconferenza tra Samuel Ramsey PhD e Flemming Vejsnaes. Dopo tanti anni di ricera a vari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.