mercoledì , 30 Novembre 2022
Denuncia degli apiari entro il 31 dicembre

Denuncia degli alveari entro il 31 dicembre

E’ fatto obbligo ai sensi dell’art. 6 comma 1 della legge del 24 dicembre 2004, n. 313 a chiunque detenga apiari o alveari a qualsiasi titolo (professionale o amatoriale) singolarmente o tramite la propria associazione di categoria di denunciarli all’A.S.L. di competenza e in seguito entro il 31 dicembre degli anni nei quali si sia verificata un incremento o riduzione del 10% degli alveari posseduti.

La denuncia, oltre ad essere un dovere previsto dalla legge, è lo strumento con il quale viene calcolata la quota assegnata dalla Comunità Europea ai singoli Stati e dallo Stato Italiano alle Regioni.

Utilizzando il modello scaricabile che oltre ai soliti dati è richiesta anche la posizione geografica degli apiari che è determinata tramite coordinate geografiche. Per trovarle in gradi decimali: aprire google maps e individuate la posizione del vostro apiario, posizionatevi sopra il puntatore e cliccate il pulsante destro del mouse. Si aprirà un menù a tendina, quindi selezionare “cosa c’è qui” e nella stringa in alto vi verranno scritte le coordinate del punto da voi selezionato. Tali coordinate geografiche possono essere ricavate con navigatore GPS oppure tramite consultazione del sito web, come trovare le coordinate geografiche di un apiario.

L’apicoltore ha l’obbligo di esporre, in maniera ben visibile e in ognuno degli apiari posseduti, un cartello di materiale resistente alle intemperie di dimensione appropriate, realizzato a proprie spese, riportante il codice identificativo aziendale che gli è stato assegnato.

Aggiornato al 10 novembre 2022

Info Redazione

Guarda anche

la vita delle api si è ridotta del 50%

Rispetto a cinquant’anni fa, la vita delle api si è ridotta del 50%

Negli ultimi 50 anni, la vita media delle api allevate in laboratorio si è dimezzata. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.