mercoledì , 30 Novembre 2022
Rubano 27 arnie nel territorio di Milo, catturati tre presunti ladri
La banda Bassotti colpisce ancora

Ancora furti di alveari nel Molisano

Purtroppo si registrano ancora numerosi casi di furti di alveari, questa volta è toccato all’apicoltore Antonio Carrelli, apicoltore professionista di Fossalto che ha visto vanificare in un attimo mesi di lavoro e compromettere l’unica fonte di reddito

Tra il 25 e il 28 giugno 2012 gli hanno rubato quaranta alveari con un melario pieno di miele millefiori di montagna, uno dei più pregiati mieli di alta montagna, in una delle tante postazioni sparse dal mare alla montagna su un terreno a Campochiaro (CB) nel territorio Molisano.

Tale situazione incresciosa è stata denunciata ai carabinieri di Guardiaregia che hanno intensificato i controlli nella zona.

Gli apicoltori sono invitati a segnalare eventuali movimenti sospetti di alveari nella zona e a comunicare ad Antonio Carrelli Cell. 368.3390275 che è disposto a offrire mille euro a chi lo aiuta a ritrovarle.

La cosa che ci rammarica è che, quasi certamente, ad aver commesso un furto così specialistico sia stato un apicoltore.

Per evitare altri furti si consiglia ad altri apicoltori che hanno alveari lontano dalla sede aziendale di dotare gli alveari di un chip, con rilevatore satellitare.

 Pasquale Angrisani

Info Antonio Carrelli

Agr. Antonio Carrelli Cell. 368.3390275. Consulenza Apistica (tecnico APAS CAMPANIA – UNAAPI)

Guarda anche

la vita delle api si è ridotta del 50%

Rispetto a cinquant’anni fa, la vita delle api si è ridotta del 50%

Negli ultimi 50 anni, la vita media delle api allevate in laboratorio si è dimezzata. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.