domenica , 27 Novembre 2022
Gazzetta ufficiale delle norme vigenti in Italia

D.M. 22 dicembre 2000

ELENCO DEI MEDICINALI VETERINARI AD AZIONE ANTIPARASSITARIA E DISINFESTANTE PER USO ESTERNO
autorizzati ai sensi dell’art. 37, commi 3-bis e 3-ter del D.Lgs. 27 gennaio 1992, n. 119, modificato dal D.Lgs. 24 febbraio 1997, n. 47. Pubblicato nella Gazz. Uff. 30 dicembre 2000, n. 303.
IL DIRETTORE GENERALE del Dipartimento degli alimenti nutrizione e sanità pubblica veterinaria Visti i provvedimenti con i quali sono state concesse le autorizzazioni all’immissione in commercio di presìdi medico-chirurgici per uso veterinario; Visto l’art. 37, commi 3-bis e 3-ter, del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 119, modificato dal decreto legislativo 24 febbraio 1997, n. 47;
Visto l’art. 3 del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29;
Viste le domande con le quali le aziende titolari delle autorizzazioni all’immissione in commercio di presìdi medico-chirurgici hanno presentato domande di rinnovo entro la data del 31 dicembre 1998; (*)
Considerato che i soli presìdi medico-chirurgici elencati, a seguito del parere favorevole espresso dalla commissione consultiva per l’accertamento dei requisiti tecnici del farmaco veterinario ed in applicazione del citato decreto legislativo n. 47/1997 presentano i requisiti previsti dalla vigente normativa per i medicinali veterinari;
Considerato che sono stati oggetto di valutazione presìdi medico-chirurgici per uso veterinario ad azione antiparassitaria e disinfestante per uso esterno destinati sia ad animali produttori di derrate alimentari che alle specie canina e felina nonché a uccellini da gabbia e da voliera e piccoli roditori;
Considerato altresì che sono stati oggetto di valutazione presìdi medico-chirurgici destinati al trattamento delle ectoparassitosi di pesci d’acquario ed al trattamento della varroasi delle api; Viste le attestazioni relative ai pagamenti della tariffa prevista dalla norma in vigore;
Decreta:
1. 1. È autorizzata a decorrere dal 1° gennaio 2001 la fabbricazione e l’immissione in commercio dei medicinali veterinari ad azione antiparassitaria e disinfestante per uso esterno elencati nell’allegato 1 alle condizioni ivi riportate. 2. Entro sei mesi dalla data di notifica dei nuovi stampati illustrativi approvati dal Ministero della sanità, le confezioni dei lotti dei prodotti di cui al comma 1 presenti sul mercato dovranno essere conformi alle condizioni previste in allegato 1. 3.
Le confezioni dei lotti di cui al comma 2 dovranno riportare la dicitura: “La vendita non è riservata esclusivamente alle farmacie e non è sottoposta all’obbligo di ricetta medico-veterinaria”.
2. 1. È autorizzata a decorrere dal 1° gennaio 2001 la fabbricazione e l’immissione in commercio dei medicinali veterinari ad azione antiparassitaria e disinfestante per uso esterno elencati nell’allegato 2 alle condizioni ivi riportate. 2. Entro 6 mesi dalla data di notifica dei nuovi stampati illustrativi approvati dal Ministero della sanità, le confezioni dei lotti dei prodotti di cui al comma 1 presenti sul mercato dovranno essere conformi alle condizioni previste in allegato 2. 3. Le confezioni dei lotti di cui al comma 2 dovranno riportare la dicitura: “La vendita è soggetta a ricetta medico-veterinaria non ripetibile in triplice copia”.
3. Fatti salvi i medicinali veterinari di cui agli articoli 1 e 2 del presente decreto, i lotti di tutti medicinali veterinari ad azione antiparassitaria e disinfestante per uso esterno, per i quali è stata presentata la domanda di rinnovo ai sensi dell’art. 37, comma 3-bis, del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 119, modificato dal decreto legislativo 24 febbraio 1997, n. 47, fabbricati entro la data del 31 dicembre 2000, possono essere commercializzati fino al 30 giugno 2001, alle condizioni previste dall’art. 37, comma 3-ter, del succitato decreto legislativo.
4. Il presente decreto che sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana entra in vigore il 1° gennaio 2001. Roma 22 dicembre 2000
Il Direttore Generale: MARABELLI Allegati 1 – 2 (Si omettono gli allegati contenenti l’elenco dei prodotti previsti dagli articoli 1 e 2 del presente decreto. (*) “Si riporta il riferimento all’art.37 comma 3bis del D.Lgs. n° 119 27/01/99 Capo IX – Norme finali e transitorie Art. 37. 3-bis. Le autorizzazioni alla fabbricazione e all’immissione in commercio dei medicinali veterinari ad azione antiparassitaria e disinfestante per uso esterno, già concesse ai sensi della normativa precedentemente in vigore, hanno validità fino al 31 dicembre 2000, purché, entro il 31 dicembre 1998, sia presentata domanda di rinnovo, corredata dalla documentazione prescritta (14). (14) Comma aggiunto dall’art. 19, D.Lgs. 24 febbraio 1997, n. 47, riportato al n. A/CCLII.

Info Redazione

Guarda anche

DISCONTOOLS, revisione qualitativa di 53 malattie infettive

Apicoltura: procedure per la registrazione dei trattamenti

Il Ministero della Salute ha definito, per la prima volta, le procedure operative e il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.