lunedì , 27 Giugno 2022
Il microbioma ingegnerizzato che protegge le api
Femmina di Varroa destructor sulla larva di un'ape. Foto di Gilles San Martin

Linee guida aggiornate per il controllo della infestazione da Varroa destructor

La Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari del Ministero della Salute ha emanato le Linee guida aggiornate per il controllo della infestazione da Varroa destructor quale ausilio per la programmazione su base regionale dei piani di contenimento della varroatosi.

Il Ministero della Salute sottolinea che la buona riuscita della lotta al parassita dipende in forte misura dall’attuazione di programmi coordinati a livello territoriale, che devono tendere all’esecuzione dei trattamenti simultanei su tutti gli apiari presenti in zone omogenee ed all’alternanza dell’utilizzo dei principi attivi impiegati, al fine di limitare il rischio della reinfestazione e di fenomeni di farmacoresistenza.

La tabella FNOVI 2014 degli acaricidi consentiti e disponibili in commercio in Italia può essere d’aiuto nella scelta ragionata del farmaco.

Clicca qui per leggere le Linee guida per la gestione delle segnalazioni di moria o spopolamento degli alveari connesse all’utilizzo di fitofarmaci

Ufficio stampa Fnovi

Info Redazione

Guarda anche

I fattori climatici delle malattie delle api

Virus della paralisi cronica (CBPV), come riconoscerlo e combatterlo

La paralisi cronica è una malattia virale delle api adulte conosciuta come mal nero, mal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.